Pompei, ruba tegola di una domus per comprare iPhone

36

Ha detto che desiderava comprare l’ultimo modello di iPhone e per questo non ha esitato a rubare un reperto degli Scavi di Pompei che voleva mettere in vendita su eBay per fare soldi. È l’ultimo tentativo di sottrazione di reperto dagli Scavi di Pompei, accaduto ieri. Il protagonista è un ragazzo olandese di 16 anni, in visita turistica con la madre che non si era accorta di niente. Ad assistere alla scena è stato un turista americano che ha dato l’allarme a un custode. Sono intervenuti i carabinieri del posto fisso negli Scavi e il ragazzo è stato fermato e perquisito. Nello zaino aveva nascosto una tegola sottratta a una domus in via dell’Abbondanza. Il reperto è stato riconsegnato alla Soprintendenza e il ragazzo è stato denunciato all’autorità giudiziaria, per tentato furto, quindi affidato alla madre perché minorenne.