Pompei, ultimi giorni per ammirare i “rapiti dalla morte”

28
Ultimi giorni per ammirare i calchi delle vittime dell’eruzione del Vesuvio in esposizione nell’Anfiteatro degli scavi archeologici di Pompei , nell’ambito della mostra ‘Rapiti alla Morte’, sezione pompeiana della più grande mostra ‘Pompei e l’Europa. 1748-1943’ tenutasi al Museo archeologico di Napoli.  La Mostra, che si concluderà il 10 gennaio, rientra nel programma di attività di valorizzazione del sito che ha visto , nel corso del 2015 , proporre al pubblico di visitatori oltre alla mostra all’anfiteatro anche un’esposizione permanente di affreschi, quelli provenient i dal sito di Moregine, allestita presso la Palestra Grande riaperta a seguito dei restauri. 
 
Un’operazione , spiega la Soprintendenza speciale di Pompei, Ercolano e Stabia, ” dal riscontro positivo, confermato dall’aumento del numero di presenze nel sito di Pompei che per l’anno 2015 ha sfiorato i 3 milioni di visitatori, con un aumento del 12% circa e che ha contribuito a ridistribuire i flussi turistici verso un polo d’attrazione, quello dell’Anfiteatro e dell’area orientale della città, diverso dall’itinerario classico.