“Pompeii Theatrum Mundi”, al via la seconda rassegna di drammaturgia antica

35

Al via il prossimo 21 giugno, presso il Teatro Grande di Pompei, la II edizione della rassegna di drammaturgia antica “Pompeii Theatrum Mundi”, a cura del Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale e del Parco archeologico di Pompei. Si tratta di un progetto quadriennale immaginato per il Teatro Grande del piu’ imponente sito archeologico del mondo ed inserito nel piu’ vasto programma di promozione del Parco archeologico campano. Sul palcoscenico del Teatro del II sec. a.C. andra’ in scena, fino al 21 luglio, un nuovo ciclo di testi classici con quattro grandi opere, tre delle quali in prima assoluta, quali “Oedipus” di Robert Wilson, “Non solo Medea” dei coreografi Emio Greco e Pieter C. Scholten, “Salome'” di Luca De Fusco e da Siracusa “Eracle” secondo Emma Dante.