Ponte Messina: Miccichè, ‘Renzi e Franceschini lo vogliono? Sappiamo tutti che non si farà…’ (2)

13

(Adnkronos) – E spiega: “Io sono stato al Cipe quando si facevano le cose seriamente, e avevamo nominato una commissione guidata da Fabrizio Barca per valutare la possibilità di fare il Ponte di Messina. Bene, dal punto di vista tecnico è fattibile con una navata unica da 3 km, a condizione che sia larga minimo 70 metri. Ma gli unici punti disponibili sono le città di Reggio Calabria e di Messina. A quel punto sarebbe necessario fare degli espropri di numerose case. Io, che sono un provocatore, nel 2003 misi a disposizione 700 milioni di euro per gli espropri, ma ovviamente rimase tutto lettera morta”. E conclude: “E’ molto più urgente parlare di fiscalità di vantaggio, non ho dubbi”.