Porti, Delrio: Coordinamento unico per la Campania

46

Per le Autorità portuali di Napoli e Salerno saranno garantiti “pari equilibri e pari dignità di entrambe” ma insieme “possono diventare un punto di riferimento insostituibile per il rilancio del Mezzogiorno” continuando a rafforzare l’autonomia delle sedi “ma con un unico coordinamento”. E’ quanto ha detto il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, parlando con i giornalisti, a margine di un convegno che si sta tenendo con il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione Raffaele Cantone e promosso dall’Ordine dei commercialisti di Napoli. “Noi abbiamo proposto un’aggregazione”, ha detto ancora il ministro rispondendo ad una domanda di un giornalista se ci sarà l’accorpamento delle due autorità “e questo significa che Salerno non si annulla dentro Napoli” perché “nasce una nuova cosa della Campania”.