Porti, di Majo: “‘BClink: Mos for the future’ importante per tutto il Mediterraneo”

36

Roma, 20 dic. – (AdnKronos) – “‘BClink: Mos for the future’ è importante non solo per Civitavecchia e per l’Europa, ma per tutto il Mediterraneo perché collega in maniera più strutturata e rafforzata due porti principali del Mediterraneo quello Civitavecchia con quello di Barcellona”. Lo ha detto all’Adnkronos Francesco Maria di Majo, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale a margine della conferenza stampa tenuta oggi presso la sede di Confitarma a Roma per illustrare il progetto BClink: Mos for the future’ che prevede l’integrazione delle catene logistiche dei porti di Civitavecchia e Barcellona nell’Ambito delle Autostrade del Mare.

“Con questa rotta, attraverso questo progetto che l’Ue ha riconosciuto meritevole di finanziamento, noi rafforzeremo la sinergia tra i due porti e non solo – ha evidenziato di Majo – ma anche tra due importanti mercati: spagnolo e italiano, con un ulteriore prospettiva di estendere questo collegamento verso l’altra sponda quella dell’Adriatico e addirittura arrivare fino ai paesi dell’est”.

“Tutto questo si inserisce in un percorso necessario per creare un corridoio intermodale mediterraneo in cui la dimensione marittima è prevalente – ha aggiunto ancora di Majo – che si pone come alternativa al corridoio Mediterraneo, tutto terra ferroviario, stradale in cui invece la dimensione marittima è assente. Speriamo che Bruxelles – ha concluso – possa ulteriormente sostenere questo progetto, anche in sede di una revisione delle reti centrali”.