Portici, via alla riqualificazione del waterfront. Quasi 10 milioni di euro dal Piu Europa

165

Via libera all’intervento di riqualificazione del waterfront a Portici. E’ di oggi infatti la firma per il secondo atto aggiuntivo all’accordo di programma per l’attuazione del Piu Europa che sblocca il finanziamento di 9milioni e 995mila euro per il completamento del lungomare che va dal porto del Granatello al museo di Pietrarsa. La sottoscrizione è stata firmata dal sindaco di Portici Nicola Marrone e dall’assessore all’Urbanistica della Regione Campania Ermanno Russo. “Avevamo assunto l’impegno che tra le priorità della nostra azione di governo ci sarebbe stato il recupero del lungomare – dice Marrone – I cittadini di Portici da oggi hanno la certezza che potranno finalmente impossessarsi di nuovo del proprio mare”.

Progetto redatto nel 2009 – All’incontro avvenuto nel primo pomeriggio negli uffici della Regione Campania al Centro Direzionale di Napoli ha partecipato anche l’assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica del comune di Portici Stefania Caiazzo. Il progetto del waterfront è stato redatto nel 2009 dal commissario di governo per la tutela e la bonifica delle acque e da allora non era stato ancora finanziato. L’amministrazione comunale in questi mesi ha curato costantemente i rapporti con la regione riuscendo a fare inserire il progetto nell’Accelerazione di spesa dei fondi europei che finanzia opere da realizzare entro la fine del 2015.