Portogallo, Campionato del mondo di judo per non vedenti: con gli azzurri la napoletana Matilde Lauria

25
in foto Matilde Lauria

In Portogallo da venerdì a domenica, Odivelas (distretto di Lisbona) ospiterà i campionati del mondo di Judo. C’è grande attesa per l’evento che vedrà la partecipazione di sette atleti azzurri, tra cui la napoletana Matilde Lauria. Matilde, alla sua prima esperienza mondiale, si è imposta all’attenzione dei tecnici federali con caparbietà e grande impegno. Nonostante la sua non giovanissima età, è pluri campionessa italiana nella categoria 66 kg.
L’atleta dell’Asd Non ed IpoVedenti Napoli si allena con il maestro Gennaro Muscariello alla palestra della polisportiva Partenope.
Orgoglioso il presidente Aldo Barbi: “Con il responsabile della NOIVED Napoli, Rocco De Icco, è nata una collaborazione che dà ancora più lustro alla società che ha la sua sede storica a Napoli in piazza Municipio e permette ad un numero sempre maggiore di non vedenti di praticare la disciplina del judo. L’Asd Non ed IpoVEDenti Napoli crede che il primo prestigioso traguardo di Matilde darà la spinta agli altri per ottenere risultati importanti prendendo esempio da lei, grande compagna e maestra.Siamo certi che alla nostra Lauria non basterà la sola partecipazione alla competizione iridata ma punterà conquistare un grande risultato”.

La delegazione italiana è già n Portogallo per prepararsi alla competizione. Anche il presidente della Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi Fispic Sangro Di Girolamo ed il Segretario federale Andrea Cesolini raggiungeranno Odivelas per assistere all’Ibsa Judo World Champion Ships.