Positano, un piatto per il Festival di Sanremo. Lo chef Cascone: Un risotto con i nostri agrumi e il pesto ligure

84
in foto il risotto al pesto di agrumi e spuma di basilico ideato dallo chef Aniello Cascone

Countdown per Sanremo, il Festival della musica italiana di risonanza internazionale che anima da oltre settant’anni la “riviera dei fiori”.  Al fine di omaggiare l’evento musicale tricolore per eccellenza,  lo Chef Aniello Cascone del ristorante “Al Palazzo” di Palazzo Murat, Positano, puntualmente “sul pezzo”  propone il risotto al pesto di agrumi e gamberi con estratto di basilico, un piatto gourmet che coniuga in maniera originale e gustosa i sapori ed i colori  di due terre cosi lontane ma assolutamente vicine, accomunate dalla bellezza dei luoghi e dal culto della buona cucina e dell’ospitalità. “La ricetta è molto semplice – spiega, Cascone -: sbollentare per circa 11 minuti 250 gr di bucce di limoni, ed una volta  cotte , provvedere a raffreddarle. Nel frattempo pestare 50 gr di parmigiano, 30 gr di olio extravergine, 3 gr di sale, 10 gr di pinoli, 1 chicco di pepe lungo;  inserire tutti gli ingredienti in un frullatore abbinati alle bucce di limone raffreddate e frullare il composto così ottenuto  per circa 7 minuti. In una padellina a parte  tostare il riso per circa due minuti con il sale, aggiungere 2 gr di olio extravergine ed aggiungere il brodo ad intervalli per 10 minuti  fino a cottura totale del risotto. Versare nella padella con il riso, il pesto di limone precedentemente ottenuto ed i gamberi di crapolla, precedentemente abbattuti e marinati con succo di arancia,   mantecare il tutto per circa due minuti. Dulcis in fundo, “ha concluso Cascone” adagiare la pietanza confezionata in un piatto precedentemente decorato con spuma verde ottenuta da una centrifugato di foglie di basilico precedentemente sbollentate, al fine di ottenere anche un gradevole effetto coreografico”.