Precauzione e divertimento

19

Quest’anno è molto particolare, stretti tra la necessità di mantenere le precauzioni anti Covid e il bisogno di tornare a una vita normale e a un sano divertimento.

In particolare, è necessario non lasciarsi condizionare dall’”euforia” della minore potenza del virus mentre i contagi, che sembravano, scemare, tornano a crescere anche per il maggior uso dei tamponi.

Il periodo del lockdown ha messo a dura prova la maggior parte della popolazione e non è stato facile affrontare una situazione completamente nuova ed ignota.

Ora è il momento di dimostrare responsabilità e coerenza dinnanzi ai cambiamenti avvenuti: se da una parte non bisogna sottovalutare il virus e la sua pericolosità dall’altra è necessario tornare a vivere senza troppi allarmismi.

La soluzione è di godersi una vacanza in piena sicurezza, escludendo tutto quello che può agevolare il contagio. Magari decidendo di godersi le bellezze del Paese e di rinviare a tempi migliori i viaggi progettati o sognati. I sacrifici di oggi ci daranno il tempo e il modo di recuperare domani.

Ci si è abituati a chiedere e a ottenere tutto e subito, senza pensare alle conseguenze. È quindi evidente che si possa soffrire in una situazione anomala che comprime i nostri desideri.

Purtroppo, non è possibile ignorare lo scoglio incontrato lungo il nostro cammino e dobbiamo imparare ad affrontare imprevisti ed emergenze. Il carattere si dimostra con la capacità di affrontare le avversità in maniera responsabile e coerente.