Precipita in un dirupo per 150 metri, ritrovato morto. Era salito sul monte Partenio in cerca di funghi

59
in foto il monte Partenio

E’ stato trovato morto un 57enne della provincia di Avellino caduto per 150 metri in un dirupo durante una escursione alla ricerca di funghi sul Monte Partenio. A lanciare l’allarme, stamani, era stato l’amico che era con lui, un 49 enne originario di Capriglia Irpina, come la vittima, che e’ stato a sua volta coinvolto nella caduta riportando lievi ferite. E’ stato ricoverato sotto choc in ospedale ad Avellino. L’incidente e’ avvenuto in una zona impervia della montagna, al confine tra i comuni irpini di Sant’Angelo a Scala e Pietrastornina. Sono state necessarie alcune ore per localizzare il punto in cui e’ precipitata la vittima: utilizzato anche un velivolo dei Vigili del Fuoco di Pontecagnano (Salerno). Particolarmente complicate anche le operazioni di recupero del corpo a cui hanno partecipato carabinieri, Soccorso Alpino e una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Avellino.