Premi, dalla Regione fondi per l’evento dedicato a Massimo Troisi

18
in foto Massimo troisi

Il Premio Massimo Troisi dedicato alla memoria dell’attore e regista originario di San Giorgio a Cremano (Napoli) ha ottenuto dalla Regione Campania un finanziamento triennale: 300 mila euro l’anno per tre anni, dal 2018 al 2020. L’Osservatorio sulla comicità dedicato a Troisi potrà ora godere di una pianificazione triennale che consentirà di realizzare non solo grandi eventi ma anche interventi in città ispirati alla figura del regista. Obiettivo dell’amministrazione comunale è proseguire nell’intento originale di ricercare nuovi talenti comici, offrendo nuove opportunità per l’intero territorio. “È il più grande finanziamento mai ottenuto nella storia del Premio Troisi per il quale ringrazio il presidente Vincenzo De Luca che ha creduto fortemente nel progetto e il Consiglio regionale che ha dimostrato di avere fiducia in questa kermesse e in questa amministrazione” dice il sindaco Giorgio Zinno “Il presidente De Luca, presente alla chiusura del Premio 2017, aveva garantito vicinanza a tale progetto. Promessa che è stata ampiamente mantenuta. Evidente che la Regione ha visto nel Premio non solo un evento prestigioso ma una reale opportunità di sviluppo e di crescita per l’intero territorio”. Angela Viola, assessore alla Cultura al Comune di San Giorgio a Cremano, aggiunge: “Con le possibilità che la Regione ha voluto offrirci, il Premio Troisi sarà molto di più di una grande manifestazione, omaggio a Massimo e alla sua comicità. Sarà piuttosto un grande contenitore di opportunità per tutti, per la nostra città e per i nostri cittadini”.