Premi di laurea Comitato Leonardo: borse di studio e tirocini retribuiti

89

Al via l’edizione 2020 dei premi di laurea del Comitato Leonardo, l’iniziativa che ogni anno premia i giovani e le tesi piu’ brillanti sul tema del Made in Italy e dell’eccellenza italiana in diversi settori: dall’industria farmaceutica e la meccatronica all’innovazione digitale, dalla moda e il design, all’energia e lo sport, il food e la Gdo, fino alla valorizzazione e internazionalizzazione delle imprese italiane. Stando al relativo comunicato stampa, per il 2020 sono offerti 13 premi. Il progetto del Comitato Leonardo, grazie al supporto e alla collaborazione delle aziende associate, ha permesso negli anni di offrire un sostegno concreto a oltre 190 giovani neolaureati provenienti da istituti di tutta Italia, contribuendo a rendere piu’ diretto il passaggio tra Universita’ e mondo del lavoro. “L’emergenza sanitaria mondiale c’impone di consolidare i nostri investimenti in formazione, ricerca e conoscenza sostenendo i giovani nell’ingresso al mondo del lavoro: oggi, piu’ che mai, il lavoro e’ competenza, creativita’, flessibilita’, teso alla valorizzazione dei talenti, e investire nelle nostre aziende significa investire nel capitale umano che le conduce al successo del nostro Made in Italy”, ha commentato Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo. Con questa consapevolezza, ha aggiunto, attraverso l’iniziativa dei premi di laurea il Comitato Leonardo e le aziende associate portano avanti un impegno concreto che, ad oggi, ha erogato 196 borse di studio per un valore totale di circa 570 mila euro”. Anche per il 2020, prosegue la nota, i premi di laurea contribuiranno al futuro di studenti neolaureati provenienti da istituti e atenei italiani, che potranno candidarsi ai 13 bandi indetti. In palio nove borse di studio del valore di tremila euro ciascuna e quattro tirocini retribuiti dalle aziende: Bonfiglioli, Damiani, Fabbri 1905 e Zambon.