Premi: Federica Angeli nuova ambasciatrice del Magna Grecia Awards

18

Roma, 13 lug. (Labitalia) – È Federica Angeli la nuova ambasciatrice del Magna Grecia Awards, il premio fondato nel 1996 dal regista e scrittore pugliese Fabio Salvatore insieme al padre Franco, per valorizzare l’operato di uomini e donne, ispirato agli ideali e ai valori della Magna Grecia. La giornalista romana ha assunto il ruolo di ambasciatrice durante un appuntamento della kermesse ‘Un’emozione chiamata libro’ di Ostuni, alla presenza di Fabio Salvatore e dell’assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Ostuni, Vittorio Carparelli. Da pochi giorni il suo impegno ha trovato ulteriore riconoscimento nell’associazione nazionale ‘Noi’, costituita a Ostia da un gruppo di cittadini che hanno deciso di sostenerla nella sua battaglia contro criminalità organizzata e mafia.

“Negli ultimi anni – commenta Federica Angeli – ho incrociato più volte il percorso del Magna Grecia Awards e del suo fondatore Fabio Salvatore potendo verificare quanto sia forte la volontà di far conoscere alcune significative storie di impegno civile. Alla gioia di aver ricevuto il premio si aggiunge ora l’onore di essere diventata ambasciatrice del Magna Grecia Awards. Questa nomina conferma la mia convinzione che insieme si può vincere e, proprio con questo spirito, è nata pochi giorni fa a Ostia l’associazione antimafia ‘Noi’ di cui sono presidente onorario”.

“Siamo orgogliosi – conferma l’assessore al Turismo di Ostuni, Vittorio Carparelli – che Federica Angeli abbia accettato questa nomina, alla quale abbiamo pensato proprio durante la nostra manifestazione ‘Un’emozione chiamata libro’. Con le sue inchieste, Federica incarna quella forza dell’anima che ogni anno ricerchiamo e premiamo per valorizzare l’operato di chi contribuisce a migliorare i percorsi della conoscenza, del sapere, della solidarietà. L’incontro con Federica Angeli ha permesso di cogliere appieno lo spirito di questa grande professionista e la sua nomina ad ambasciatrice del Magna Grecia Awards, contribuisce a connotare questo premio a livello nazionale”.