“Premiamo la Carrà”, spunta petizione on line

5

Roma, 20 ott. (AdnKronos) – Un’onorificenza italiana per Raffaella Carrà. La chiede, con una vera e propria petizione lanciata sui social network, il conduttore televisivo e radiofonico Fabio Canino, convinto che sia giunto il momento di un atto ufficiale di gratitudine da parte delle istituzioni nei confronti della conduttrice.

“Per l’artista che ha attraversato la storia della tv italiana rivoluzionandone il costume. Per le sue canzoni senza tempo che non possono che renderti allegro e che hanno unito più di una generazione. Per la sua originalità, credo sia arrivato il momento di conferirle un’onorificenza anche in Italia”, scrive Canino sulla raccolta firme lanciata sul web.

Qualche settimana fa la Carrà è stata insignita dalla Spagna di un’onorificenza di grande prestigio, Dama al Orden del merito Civil, attribuitale del re Felipe VI. Commentando il riconoscimento, la Raffa nazionale si era sfogata in un’intervista al Corriere della Sera spiegando di non aver mai ricevuto onorificenze nel nostro Paese. “In Italia io sono una Milite Ignota”, aveva detto.