Premio “Cardinale Crescenzio Sepe” 2016 a Salemme, Ricciardi ed Esposito

89
 
Il premio “Cardinale Crescenzio Sepe” 2016 va al regista e attore Vincenzo Salemme. Il riconoscimento, giunto alla quinta edizione, è promosso dal Movimento Cristiano Lavoratori. La premiazione si è svolta al Centro congressi dell’Università Federico II nell’ambito del convegno “Giustizia e misericordia nella società del III millennio”. “Se non credessi alla misericordia non avrei ritirato questo premio – dice Salemme – In un prossimo spettacolo avrò un monologo con Dio. Verrà fuori che i bambini sono coloro che possono comprendere l’amore, a differenza degli adulti. Ma amare è non annegare l’altro, è dargli libertà”. “I premi si intitolano ai morti, io sono ancora vivo e intendo restarono ancora a lungo – scherza il prelato – La verità è che in questa epoca abbiamo un disperato bisogno della misericordia, di fiducia, di speranza. È l’unico antidoto alla disperazione”. Assieme a Salemme sono stati premiati anche Ugo Ricciardi, magistrato, e Pasquale Esposito, imprenditore del settore della ristorazione per grandi eventi. Ha moderato l’incontro il direttore di Rai Vaticano Massimo Milone.