Premio Cardinale Giordano Vincono Ferraiolo, Perego e Manna

54

“Da Pietrelcina. L’altro Padre Pio” (La Fontana di Siloe) di Luigi Ferraiuolo è il vincitore della II edizione del Premio cardinale Michele Giordano. Il libro “Da Pietrelcina. L’altro Padre Pio” (La Fontana di Siloe) di Luigi Ferraiuolo è il vincitore della II edizione del Premio cardinale Michele Giordano. Il libro del giornalista di Tv2000 ha ottenuto il maggior numero di consensi tra gli oltre 800 utenti di facebook che hanno partecipato alla votazione. La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato, alle ore 11, a Napoli, nella sede dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e sarà presieduta dal professore Fulvio Tessitore con gli interventi del presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli e del vaticanista de ilfattoquotidiano.it Francesco Antonio Grana, segretario del premio. La commissione del riconoscimento, inoltre, ha deciso all’unanimità di conferire un premio speciale al volume ”La penna di Pietro” (Libreria Editrice Vaticana) di Angelo Scelzo per l’eccellente lavoro del vicedirettore della Sala Stampa della Santa Sede e una menzione speciale al libro ”Il nostro amico Jorge” (San Paolo) di Jeanne Perego e Giovanni Manna apprezzandone il valore pedagogico. Il premio è un cammeo realizzato in esclusiva per questa edizione dalla Casa Ascione di Torre del Greco e riproduce l’arcangelo San Michele. Inoltre, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto destinare, quale suo premio di rappresentanza, una sua medaglia per il vincitore della II edizione del riconoscimento.