Napoli, premio di giornalismo Mimmo Ferrara: via alla terza edizione

22
In foto Mimmo Ferrara nella locandina realizzata per la scorsa edizione del premio

È indetta la terza edizione del premio giornalistico Mimmo Ferrara, riservato a giornalisti professionisti, pubblicisti e praticanti, nei settori della carta stampata, televisione, radio e nuovi media. Mimmo Ferrara è stato presidente della Casagit e a lungo impegnato anche in altri organismi di categoria. Il premio si propone la diffusione dell’integrità informativa e divulgativa: a tal fine, intende favorire la cultura giornalistica, incoraggiando lo studio in ogni settore e stimolando la capacità di sintesi nell’esposizione, la completezza dell’informazione e la competenza nella divulgazione dei contenuti anche al grande pubblico. Per la terza edizione del Premio, su indicazione della famiglia Ferrara e dell’Ordine Regionale dei Giornalisti, verranno presi in esame articoli giornalistici, reportage e servizi radio televisivi e online con particolare riferimento alla cronaca con valore sociale. Saranno selezionati i lavori di giornalisti che si siano distinti per originalità, per aderenza alla tematica, per approfondimento, nonché per accuratezza nella ricerca e nella documentazione, nella elaborazione dei contenuti e nello stile espositivo. I lavori candidati e selezionati, apparsi nel periodo compreso tra l’1 dicembre 2018 al 31 agosto 2019 sulle testate giornalistiche nazionali della carta stampata, della radio, della televisione e online, saranno presi in esame da una Giuria Tecnica. Il premio è riservato ai giornalisti professionisti, praticanti e pubblicisti con un’età, maturata alla data di pubblicazione dell’articolo, non superiore ai 35 anni. I giornalisti che intendono partecipare al Premio dovranno far pervenire i lavori, entro l’1 settembre 2019, all’Ordine dei Giornalisti della Campania.