Premio Isaia, riconoscimento speciale per Riccardo Monti

47
In foto Riccardo Monti
Arrivato alla sedicesima edizione il premio letterario Letizia Isaia, organizzato dall’associazione ‘Luci sulla cultura’, quest’anno guarda anche a internet. E’ stata infatti istituita una sezione social ed un premio speciale ad honorem che quest’anno è andato al cardinale Francesco Coccopalmerio, al presidente di Italferr Riccardo Monti, all’ex ministro Enzo Scotti, e al professore Fulvio Tessitore e a monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia accademia per la vita. Per i social sono stati premiati Sara Gazzini, Laura Mastroianni e Daniele Mariotto. Fra i vincitori, nella saggistica e’ stato scelto don Giuseppe Merola per ‘Jorge Mario Bergoglio Papa Francesco-Interviste e conversazioni con i giornalisti terzo e quarto anno di Pontificato’; per il giallo Aldo Vetere con ‘Il seme di Picche’ e per la narrativa storica Alessandro Fiorillo con ‘L’altra meta’ dell’Eden’. Il Premio giornalismo televisivo dedicato a Stefano Campagna quest’anno è stato assegnato a Vania De Luca-Vaticanista di Rainews 24 e a Francesco Antonio Grana-Vaticanista de ilfattoquotidiano.it. La premiazione avverrà il 29 ottobre nella Sala del Refettorio della Biblioteca della Camera dei Deputati a Roma, in collaborazione con l’Istituto di Cultura Meridionale e con il Patrocinio della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie e della Chiesa di Napoli.