Premio Sele d’Oro Mezzogiorno 2018, insediata la giuria

88
In foto Mino Pignata, sindaco di Oliveto Citra

C’è tempo fino a lunedì 30 luglio per presentare la domanda di partecipazione alla XXXIV edizione del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno. Dopodiché, toccherà alla giuria, presieduta da Amedeo Lepore, decretare i vincitori del 2018. Il bando pubblicato dall’Ente Premio Sele d’Oro Onlus e dal Comune di Oliveto Citra prevede premi per quattro sezioni: Saggi, dedicata ai saggi sui problemi istituzionali economici, sociali, storici e giuridici del Mezzogiorno; Euromed, per saggi inediti sui problemi istituzionali, economici e sociali dell’Europa e dell’area del Mediterraneo; Premio Michele Tito, da assegnare a un servizio giornalistico sulla realtà istituzionale, economica, sociale o culturale del Sud, dell’Europa e dell’area del Mediterraneo; Bona Praxis, per le iniziative per lo sviluppo del Mezzogiorno caratterizzate da innovazione, efficacia e replicabilità. Il bando completo è pubblicato sul sito www.seledoro.eu e sul sito istituzionale del Comune di Oliveto Citra (www.comune.oliveto-citra.sa.it). La domanda di partecipazione, totalmente gratuita, dovrà essere presentata entro il 30 luglio 2018, consegnata a mezzo raccomandata A/R da indirizzare a “Ente Premio Sele d’Oro Onlus – Largo Rotondo n. 13 – 84020 Oliveto Citra (Salerno). L’obiettivo del premio è chiaro: conferire un riconoscimento formale a saggi e servizi giornalistici, dotati di originalità e replicabilità, incentrati sui problemi e sulle prospettive di crescita delle regioni meridionali nel contesto dell’Europa e dell’area del Mediterraneo. E in questa direzione lavorerà la giuria, anche quest’anno formata da personalità di spicco operanti, tra l’altro, nel mondo accademico, giornalistico, imprenditoriale, dell’associazionismo.

Di seguito l’elenco in ordine alfabetico dei componenti della giuria:
– Amedeo Lepore, professore ordinario all’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli – Presidente di Giuria
– Alessandro Bianchi, rettore Università Pegaso / consigliere SVIMEZ
– Massimo De Andreis, direttore generale Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
– Filippo De Rossi, rettore Università del Sannio
– Adriano Giannola, presidente SVIMEZ
– Diego Guida, Guida Editore
– Luigi Iavarone, imprenditore e amministratore IWT Iavarone Wood Technology
– Emanuele Imperiali, giornalista
– Giuseppe Luberto, Associazione Risorse e Futuro
– Gaetano Manfredi, rettore università Federico II
– Luigi Mascilli Migliorini, professore ordinario Istituto Universitario Orientale Napoli
– Luisa Pezone, segr. Gen.eralele Fondazione Mezzogiorno Europa
– Carmine Pignata, presidente Comitato organizzatore / sindaco di Oliveto Citra
– Antonio Ricciardi, professore ordinario Università della Calabria
– Mario Raffa, professore ordinario Università di Napoli Federico II
– Alfonso Ruffo, giornalista
– Aurelio Tommasetti, rettore Università degli Studi di Salerno