Premio Sichelgaita, lunedì al Castello Arechi di Salerno la consegna dei riconoscimenti

167
In foto il Castello Arechi a Salerno

Sichelgaita ritorna virtualmente in quel che fu il Castello di Arechi, a Salerno, edificato dalla sua stirpe. Lo fa con un Premio Internazionale a lei intitolato dal Lions Club “Principessa Sichelgaita”, giunto alla sua XV Edizione, destinato ad insignire le donne della Città e della Provincia di Salerno che, in loco, in Italia e nel mondo si sono distinte per i loro talenti ed il loro impegno nei campi della scienza, dell’arte, della cultura, dell’economia. Anche quest’anno il Premio Internazionale “Principessa Sichelgaita” gode dei
prestigiosi Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e i Patrocini di Senato e Camera dei Deputati. La cerimonia di premiazione avrà luogo nella Corte delle Armi del Castello d’Arechi lunedì 24 giugno 2014, alle ore 18:30. Come di consueto, vi è grande riserbo sui nomi delle premiate, che verranno annunciati solo nel corso della serata; una Menzione Speciale spetterà alla pittrice Olga Marciano, brillante ed emulabile salernitana Doc, che presenterà una selezione delle sue maggiori opere. Verrà inoltre consegnata una targa alla memoria di Milla Pasca, pittrice degli anni 50,famosa per le sue nature morte ed i suoi interni ricchi di giochi di ombre e luci. Alle vincitrici del Premio verranno consegnate le medaglie d’argento e di bronzo assegnate dalle alte Istituzioni che lo patrocinano, Presidenza della Repubblica, Senato e Camera dei Deputati. Nelle precedenti Edizioni, il Premio Sichelgaita ha avuto straordinarie vincitrici, tutte donne di successo distintesi nei loro campi d’azione: tra le altre, le imprenditrici Enza Cassetta, Antonietta Amatruda e le sorelle Imparato, produttrici del famoso vino Montevetrano; le olimpioniche Antonietta De Martino e Rossella Gregorio; Veronica Voto (Giornalismo); Carla Marciano (Musica jazz) e Mariapia Cosma e Rita Alaggio (Medicina), Maria Pia Incutti, imprenditrice e nota mecenate, Renata Fusco (Canto), Lucrezia Lerro (Poesia),il
soprano Annarita Gemmabella, le fisiche Carolina Adamo e Dainotti, le attrici beatrice fazi e Pia Lanciotti, la scrittrice Piera Carlomagno. Intermezzi musicali saranno eseguiti da professionisti della musica quali il duo Claudio e Diana, Cristina Mazzaccaro e Pierpaolo Molinari, Paolo Gloriante e Valentina Bruno. La violinista Paola D’Ambrosio ed il maestro Mino Remoli. Madrina d’eccezione sarà Rossella Paliotto, la prima donna ad essere eletta presidente della Fondazione Banco di Napoli,mentre ospite d’onore avremo
Simona Agnes, presidente della Fondazione Agnes.