Premio Strega, trionfa Paolo Cognetti

12

(AdnKronos) – Come da pronostico: Paolo Cognetti vince il Premio Strega 2017. Il suo ‘Le otto montagne’, pubblicato da Einaudi, ha ottenuto 208 voti. Un trionfo larghissimo.

Ecco i voti avuti dagli altri finalisti:

Teresa Ciabatti, ‘La più amata’ (Mondadori) – 119 voti

Wanda Marasco, ‘La compagnia delle anime finte’ (Neri Pozza) – 87 voti

Matteo Nucci, ‘E’ giusto obbedire alla notte’ (Ponte alle Grazie) – 79 voti

Alberto Rollo, ‘Un’educazione milanese’ (Manni) – 52 voti

Questo risultato comprende i voti dei 400 Amici della domenica, di 40 lettori forti selezionati da librerie indipendenti italiane associate all’ALI e di 20 voti collettivi provenienti da Biblioteche di Roma, scuole e università.

Da quest’anno si sono aggiunti 200 voti espressi da studiosi, traduttori e intellettuali italiani e stranieri selezionati da 20 istituti italiani di cultura all’estero, per un totale di 660 aventi diritto.

A Paolo Cognetti è andato anche il ‘Premio Strega Giovani’, la targa è stata consegnata nel corso della serata dall’amministratore delegato di BPER Banca, Alessandro Vandelli.