Premio Troisi: la direzione artistica a Gino Rivieccio

156
In foto Gino Rivieccio

Sarà Gino Rivieccio il direttore artistico del Premio Massimo Troisi che quest’anno si svolgerà dal 22 al 28 luglio nella città natale del compianto attore e regista, a San Giorgio a Cremano. Tra le novità, volute dall’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno attraverso l’assessore alla Cultura Pietro De Martino, vi è sicuramente una visione più ampia del grande genio di Troisi, che va oltre la sua innegabile comicità e guarda anche alla sua arte drammatica. Non solo un osservatorio sulla comicità, quindi. I concorsi si sono arricchiti di ulteriori categorie, tra le quali migliore scrittura di fiction e serie tv e migliore testo teatrale, grazie alla sinergia con l’Accademia di Arte Drammatica di Roma e l’Università Federico II (Master di II livello in Drammaturgia e Cinematografia). Restano confermate le sezioni Miglior attore comico, Migliore scrittura comica, Miglior cortometraggio comico. Per partecipare c’è tempo fino al 10 luglio 2019. Per info: www.e-cremano.it.