Prima al San Carlo: la Dama di Picche invade Napoli

576

“La Dama di Picche” invade Napoli. Successo per il flash mob nel centro storico per il conto alla rovescia verso l’ inaugurazione della stagione 2019/2020 del Teatro di San Carlo mercoledì 11 dicembre alle ore 20. Protagonisti sono stati i ragazzi del Liceo Margherita di Savoia, vestiti per l’occasione da carte da gioco, e i Morks, trampolieri in costume. Dal San Carlo a Piazza Plebiscito, Via Toledo, alla Galleria, cittadini e turisti sono stati incantati dal festoso corteo a passo di marcetta. Distribuiti cento coupon per assistere a ‘La Dama di Picchè (le repliche del 14 e del 15 dicembre) ad un prezzo speciale. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del San Carlo, Juraj Valčuha, direttore musicale del Massimo napoletano, dirigerà Pikovaja Dama (questo il titolo originale traslitterato dal russo) nella messa in scena a firma del regista tedesco Willy Decker, in una produzione della Staatsoper di Amburgo, ora rappresentata per la prima volta in Italia. Lo spettacolo è stato ripreso da Stefan Heinrichs. Tra le novità dell’apertura di stagione, l’esposizione nel foyer del teatro di un antico rilievo del Museo Archeologico di Napoli proveniente da Palmira e raffigurante una donna.