Privacy: consulenti lavoro, vademecum su nuovi adempimenti

48

Roma, 3 mag. (Labitalia) – Arriva il vademecum sui nuovi adempimenti privacy edito dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro con l’approfondimento del 2 maggio. “Il prossimo 25 maggio -spiega- entrerà pienamente in vigore il Regolamento Ue 2016/679, avente ad oggetto la nuova normativa in materia di privacy. Il vademecum contiene approfondimenti e chiarimenti sui diversi passaggi necessari per il procedimento di adeguamento alla nuova normativa, dando atto dei riferimenti di legge rappresentati dagli articoli del Regolamento, che come tale è immediatamente e direttamente applicabile nonché imperativo per gli Stati membri ed i singoli cittadini”.

“La natura delle indicazioni tracciate -sottolinea la Fondazione Studi- è peraltro fisiologica conseguenza dell’essenza stessa del Regolamento, fondato sul principio della accountability, in virtù del quale è il titolare del trattamento ad essere investito del compito di garantire l’adempimento degli obblighi previsti, delle norme, dell’efficacia della tutela predisposta, in un bilanciamento di discrezionalità degli adempimenti e responsabilità per la verifica della loro efficacia.

L’approfondimento, inoltre, “è arricchito da uno schema sinottico di riepilogo degli adempimenti e degli obblighi; nonché da modelli per l’informativa e il consenso”.