Prizeme, accordo con Nexi per l’app che premia le azioni social degli utenti

141

di Paola Ciaramella

Prizeme, l’app made in Napoli che premia le azioni ‘social’ dei clienti all’interno dei negozi partner, stringe un accordo con Nexi SpA, società nata a novembre scorso dal rebranding di Icbpi – Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane e CartaSì, con l’obiettivo di costruire, in partnership con le banche, il futuro dei pagamenti digitali nel nostro Paese. L’intesa prevede che Prizeme sia disponibile nell’App Store degli SmartPOS©, i terminali di ultima generazione che Nexi distribuirà in esclusiva per l’Italia.“La nostra visione ci vede impegnati nella creazione di nuove tecniche di coinvolgimento dei consumatori, puntando molto sulla soddisfazione ottenuta dai clienti nei negozi e sul coinvolgimento attraverso il gioco”, afferma Vincenzo Chianese, uno dei fondatori e Cto di SinAppSys Srl, l’azienda che ha sviluppato l’applicazione e che ne detiene il marchio. Formata da un team giovane ed eterogeneo, ma con una lunga esperienza in tecnologie avanzate per la sicurezza biometrica, già dal 2009 SinAppSys si è focalizzata sullo sviluppo di app per smartphone e, nell’ultimo periodo, ha messo a punto una serie di prodotti nell’ambito della ‘Proximity Experience’. Prizeme, scaricabile gratuitamente da Google Play e Apple Store, consente di ottenere una ricompensa in cambio di azioni specifiche compiute negli store aderenti al circuito, localizzati nelle principali vie dello shopping napoletano e segnalati nella mappa dell’app: già al loro ingresso in negozio gli utenti ricevono i Prizy, punti che permettono di riscattare premi o buoni sconto direttamente dal telefonino; altri punti possono essere ottenuti scattando foto e selfie all’interno dello store e condividendole sui social network e, infine, facendo acquisti o partecipando a particolari ‘missioni’ affidate dall’applicazione. In questo modo i clienti si trasformano in micro-influencer guadagnando premi e buoni sconto, mentre i piccoli negozianti hanno l’opportunità di utilizzare nuove tecniche di marketing digitale senza investire capitali. Grazie alla partnership con Nexi, la previsione di Prizeme è di raggiungere a regime quindicimila nuovi utenti a settimana, con uno scambio di circa 5 milioni di Prizy.