Procida nella Rete delle isole del Mediterraneo: oggi la firma del patto con Ventotene, Lampedusa e Creta

27
in foto una veduta di Procida

Procida entra nella “Rete delle isole del Mediterraneo”. Oggi alle 15 nel Municipio di Procida, annuncia l’assessore Antonio Carannante, verrà firmato un Patto di amicizia tra Procida, Ventotene, Lampedusa da estendere e Creta (Comune di Rethymno), al quale si prepara ad aderire anche Itaca, per dar vita ad una Rete delle Isole del Mediterraneo. “Abbiamo aderito – spiega Carannante – in quanto siamo Capitale Italiana della cultura 2022 anche perché rappresentiamo non solo le piccole isole, ma anche i piccoli centri che spesso sono i veri trainanti del paese Italia. Insieme potremo creare sinergie per i finanziamenti del Pnrr su tematiche comuni in materia di energia, trasporti e beni culturali”. La firma del Patto di Amicizia è contestuale alle celebrazioni per gli 80 anni del Manifesto di Ventotene, scritto da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi durante gli anni di confino sull’isola dell’arcipelago delle Pontine. Nell’occasione la “veleggiata degli arcipelaghi attraverso il corridoio europeo” a cura della Associazione Omega, partita da Ventotene, toccando Forio, è giunta a Procida nel porto turistico Marina di Procida.