Prodi: “Democrazia diretta fortemente rischiosa”

8

Roma, 23 ott. (Adnkronos) – “Attenzione che la democrazia diretta è fortemente rischiosa. Ho idee ben precise, ci ho meditato a lungo, il vero problema, vedete, è che in tutto il mondo ci si sta indirizzando verso quella che io chiamo una delega di autorità”. Lo ha detto Romano Prodi al ‘Festival del sarà’ a Bologna, a margine della sua relazione dedicata alle vie della seta, economia, attrattività e sviluppo lungo la rotta cinese, commentando l’argomento in programma domani al Festival, “Rappresentativa vs diretta – La sfida della democrazia del XXI secolo”.

“A volte viene fatta attraverso una democrazia tradizionale, a volte attraverso la democrazia rappresentativa, ma il vero grande rischio non è lo strumento che si usa in democrazia ma il fatto che sembriamo stanchi di un processo democratico, allora dalle Filippine fino al Brasile si ha questa delega verso l’alto e non va mica bene”.