Prodotti made in Caserta: fino a 5mila € per fiere in Italia

44

Promuovere la conoscenza dei prodotti di Terra di Lavoro e la  loro diffusione sul mercato nazionale. E’ l’obiettivo dell’ultimo bando della Camera di Commercio di Caserta che eroga contributi in conto capitale finalizzati alla copertura parziale delle spese sostenute per la partecipazione a fiere che si sono svolte o svolgeranno in Italia nel primo quadrimestre 2017.4

Chi può partecipare
Possono accedere al contributo le imprese che hanno sede legale o operativa in provincia di Caserta, iscritte al Registro delle Imprese tenuto dalla locale Camera di Commercio, che risultino attive nel Repertorio economico amministrativo già al momento della presentazione della domanda, che esercitino attività di produzione di beni,servizi o di trasformazione, assemblaggio, ideazione, creazione, manipolazione, presentazione che valga, in qualche modo, a differenziare l’attività dalla mera intermediazione commerciale.
Qualora l’impresa non abbia sede in Terra di Lavoro, per poter accedere ai benefici occorre che l’“unità
locale” presente sul territorio provinciale ospiti l’attività produttiva o una fase di questa: non è, infatti,
sufficiente che in essa si svolgano funzioni meramente amministrative, gestionali o di semplice deposito.

Risorse
Le risorse destinate all’ intervento ammontano a 90mila euro. Le domande pervenute all’ente camerale determineranno una lista, formulata in base all’ordine di protocollo, e saranno ammesse a contributo con provvedimento dirigenziale fino al limite della capienza del fondo. Per la definizione dell’ordine cronologico farà fede la data e l’ora della trasmissione della pec.
Contributo
La misura del contributo sarà determinata sulla base dell’importo che le imprese, all’atto della presentazione dell’istanza, preventivano di sostenere o dichiarano di aver sostenuto, compilando obbligatoriamente l’apposito riquadro della domanda in base alle seguenti regole: per le Imprese aventi sede legale in provincia di Caserta che partecipino a fiere all’interno della stessa regione Campania il contributo massimo è di 1.500 euro, pari al 50 per cento delle spese ammissibili rendicontate; per le stesse imprese che intendano, invece, partecipare a fiere organizzate in altre regioni italiane il tetto è di 5mila euro (pari sempre al 50 per cento delle spese ammissibili); infine, per le Pmi con sede operativa in Terra di Lavoro il limite massimo è di 1.000 euro (pari al 30 per cento delle spese ammissibili) per tutte le fiere (sia in Campania che nelle altre regioni).

Spese ammissibili
Sono ammesse a contributo le spese relative anoleggio area espositiva e servizi fieristici di supporto alla presenza in fiera (comprese le quote obbligatorie di iscrizione alla manifestazione e nel catalogo della stessa, assicurazione, pulizia stand, interpretariato, servizio hostess); allestimento spazio espositivo; spedizione, curata da un soggetto terzo, dei prodotti da esporre.
Non concorrono alla determinazione del contributo le spese di viaggio, vitto e alloggio del personale
incaricato di presenziare alla fiera ne’ quelle a diverso titolo sostenute.

Scadenza
Le domande vanno presentate entro il prossimo 30 aprile, utilizzando  l’apposito modello A2017 scaricabile dal sito internet della Camera di Commercio di Caserta all’indirizzo www.ce.camcom.it – sezione Promozione e Finanziamenti /incentivi alle imprese).


SCARICA IL BANDO
http://www.ce.camcom.it/default.asp?idtema=1&idtemacat=1&page=news&action=read&index=1&idcategoria=62164&idnews=397

TABELLA
Risorse complessive
90 mila euro
Contributi
Fino a 1.500 euro  per Pmi con sede legale in provincia di Caserta per fiere in Campania
Fino a 5mila euro per Pmi con sede legale in provincia di Caserta per fiere in altre regioni italiane
Fino a 1.000 euro per Pmi con sede operativa in provincia di Caserta (fiere in Campania o in altre regioni)
Cofinanziamento
Compreso tra il 30 e il 50% delle spese ammissibili
Chi può partecipare
imprese che hanno sede legale o operativa in provincia di Caserta
Scadenza
30 aprile 2017


Scadenza 30 aprile 2017


Risorse complessive
90 mila euro
Contributi
Fino a 1.500 euro  per Pmi con sede legale in provincia di Caserta per fiere in Campania
Fino a 5mila euro per Pmi con sede legale in provincia di Caserta per fiere in altre regioni italiane
Fino a 1.000 euro per Pmi con sede operativa in provincia di Caserta (fiere in Campania o in altre regioni)
Cofinanziamento
Compreso tra il 30 e il 50% delle spese ammissibili
Chi può partecipare
imprese che hanno sede legale o operativa in provincia di Caserta
Scadenza 30 aprile 2017