Professioni: Tails, seminario su nuova frontiera amministrazione condominiale

18

Bologna, 4 ott. (Labitalia) – ‘L’amministrazione condominiale la nuova frontiera imprenditoriale’ è il tema del seminario previsto per sabato 13 ottobre, a Bologna, nella sala Marco Biagi del complesso Baraccano. “L’evento -spiega a Labitalia il cavaliere Franco Antonio Pinardi, presidente nazionale del Tribunale arbitrale per l’impresa, il lavoro e lo sport (Tails)- è fortemente legato al mio progetto (già operativo in gran parte d’Italia) del Tails, ovvero sulla possibilità di ovviare alle lungaggini del processo civile che giudica il 41% del contenzioso condominiale una strada alternativa, facile,veloce, autorevole, meno dispendiosa e terza rispetto agli interessi delle parti”.

“Questo -chiarisce- per la presenza nel tribunale di una commissione di giudici ordinari tributari e di pace che scelgono il giudice arbitro per competenza rispetto alla materia da trattare. Il giudizio, fatte salve richieste dilatorie delle parti, viene esperito nei sei mesi successivi all’apertura del procedimento con la relativa emissione del lodo. Quindi, per le imprese e il commercio, un toccasana contro i furbi e disonesti che si nascondono dietro le lungaggini della giustizia civile ordinaria. L’evento, quindi, vuole essere il primo passo verso una qualifica degli amministratori di condominio ai quali si aprirebbero quindi nuove frontiere professionali”.

“Altra eccezionale novità -aggiunge Pinardi- deriva dal fatto che a metà dell’evento, verrà firmato da me, come presidente nazionale del Tribunale arbitrale per l’impressa il lavoro e lo sport, e il mio omonimo del Tribunale nazionale di Iasi (Romania) un protocollo di intesa volto poi a sensibilizzare il Parlamento europeo affinché solleciti un maggiore interesse e attenzione degli stati su questo intelligente strumento deflattivo del contenzioso civile”.