Progetto Sharper, la scienza dal vivo anima Napoli

42

Mercoledì 26 settembre alle 11,30 nella sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza del vicesindaco e assessore all’Ambiente Raffaele Del Giudice verranno illustrate le iniziative, nell’ambito del Progetto Sharper – Notte Europea dei Ricercatori 2018. Oltre ai rappresentanti dei partner del progetto che insieme all’assessorato all’ambiente hanno realizzato l”iniziativa, saranno presenti la direttrice dell’Inaf – Osservatorio Astronomico di Capodimonte Marcella Marconi come capofila della cordata Sharper; il Prorettore Arturo de Vivo, insieme ai rappresentanti degli 11 dipartimenti dell’Università Federico II coinvolti nel progetto; il Rettore dell’Università Parthenope Alberto Carotenuto; la Direttrice del Polo museale della Camapania Anna Imponente; il Direttore dell’Infn Napoli Giovanni La Rana; la Direttrice dell’ngv- Osservatorio Vesuviano Francesca Bianco; il Direttore del Mann Paolo Giulierini. E ancora, i rappresentanti dell’Universita’ L’Orientale e dell’Università Luigi Vanvitelli e dei diversi Istituti Cnr partecipanti all’iniziativa, della Polizia Scientifica di Stato e di tutti gli altri Centri di Ricerca, Musei e Associazioni, che hanno aderito al progetto. Durante la conferenza stampa saranno descritte le attività che animeranno l’iniziativa che si svolgerà la sera del 28 e la mattina del 29 settembre in 17 diverse luoghi, portando il tema della sinergia tra Scienza e Patrimonio storico in diversi punti della città.