Promozione del vino sui mercati esteri, ecco il bando 2019

63
E’ ufficialmente aperto il bando regionale per la promozione dei vini campani sui mercati esteri. La Regione Campania, nell’ambito delle risorse del Piano Nazionale di Sostegno del vino per la campagna 2018/2019, risulta avere una disponibilità finanziaria sulla misura della Promozione dei vini sui mercati dei Paesi terzi pari ad 1.966.576 euro dei quali 1.500.000 euro messi a bando per la campagna 2018/2019 ed 466.576 euro quale quota riservata per consentire il pagamento a saldo del 20% dei progetti 2017/2018 che hanno presentato polizza fidejussoria e ricevuto l’anticipo pari all’80% del contributo ammesso. Per poter partecipare alla misura di promozione dei vini sui mercati dei Paesi terzi, le imprese devono aver dovuto dichiarare nell’ultima dichiarazione di vendemmia (campagna 2017/2018) un quantitativo di almeno 160 Hl di vino ed aver prodotto nella medesima campagna un numero di almeno 15.000 bottiglie, risultante dai registri di cantina. Tali parametri riguardano anche le singole aziende che partecipano in ATI o in reti di imprese. Per le imprese che gestiscono beni confiscati alle mafie, i parametri indicati sono ridotti del 20%. Per ciascun progetto è ammissibile un contributo minimo di 50mila euro. Il termini ultimo per la presentazione delle domande di finanziamento è fissato al 24 settembre prossimo, alle ore 16.