Promozione vini all’estero: 2 mln alle Pmi campane

42

Un bando dell’assessorato regionale all’Agricoltura dà la possibilità alle aziende vitivinicole della Campania di proporre i propri vini sui mercati dei Paesi Terzi nel corso della campagna 2015-2016: i progetti potranno essere presentati fino al prossimo 7 luglio, secondo le disposizioni di un decreto del 28 maggio che ha fissato termini e modalità per accedere ai finanziamenti.

Budget di 1.9 milioni

L’intervento prende le mosse dal Programma nazionale di sostegno (Pns) al settore vitivinicolo, e contempla, tra l’altro, la misura Promozione dei vini dell’Unione Europea: per la campagna 2015/2016 la dotazione finanziaria assegnata alla Regione Campania è pari a 1.941.932 euro e il contributo concesso ai beneficiari per la presentazione dei progetti è pari al 50 per cento dell’importo complessivo del progetto presentato.

La promozione

La promozione riguarda tutte le categorie di vini a denominazione di origine protetta, i vini a indicazione geografica, i vini spumante che comunque presentano le caratteristiche previste dalla normativa comunitaria e nazionale. Sono ammissibili a finanziamento le azioni che riguardano attività di informazione, comunicazione, pubblicità, realizzazione di materiale informativo e siti internet nella lingua del Paese terzo destinatario della campagna promozionale, le consulenze di marketing, le esposizioni con degustazione del prodotto, la promozione nei punti vendita della Grande distribuzione dei Paesi Terzi.

Beneficiari

Possono accedere al bando le organizzazioni professionali purché abbiano tra i propri scopi la promozione dei prodotti agricoli, le organizzazioni interprofessionali riconosciute, i Consorzi di tutela, le organizzazioni di produttori riconosciute, i produttori di vino che abbiano ottenuto i prodotti da promuovere dalla trasformazione dei prodotti a monte del vino propri o acquistati, soggetto pubblico con comprovata esperienza nel settore, le associazioni anche temporanee di impresa e di scopo.

Durata e importo

Il progetto di promozione potrà avere una durata massima di tre anni e un valore minimo per Paese o Area target pari a 100mila euro. Le risorse a disposizione sono 1,9 milioni di euro, di cui 200mila euro destinati al cofinanziamento di progetti multiregionali.

Requisiti

Le aziende che intendono partecipare al bando dovranno dichiarare di aver prodotto nell’annualità 2013/2014 o 2014/2015 almeno 200mila bottiglie e una percentuale di export pari al 5 per cento del fatturato. I progetti dovranno esser presentati entro le ore 20 del prossimo 7 luglio in forma cartacea e in plico chiuso oppure in formato elettronico e in pdf all’indirizzo Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura, Direzione generale delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Centro direzionale, Isola A6, 80143 Napoli o all’indirizzo di posta elettronica certificata dg06.uod11@pec.regione.campania.it.


Risorse complessive

1,9 milioni di euro

Risorse per progetti multi regionali

200 mila euro

Cofinanziamento

50% dell’importo complessivo del progetto

Beneficiari

Organizzazioni professionali riconosciute

Consorzi di tutela

Organizzazioni di produttori riconosciute

Produttori di vino

Soggetto pubblico con comprovata esperienza nel settore

Associazioni anche temporanee di impresa e di scopo

Scadenza

Ore 20 del 7 luglio 2015

Scarica il bando