Proof of Concept, nuovo bando Erc: 20 milioni per i ricercatori

66

Il Consiglio Europeo per la Ricerca (Erc) ha lanciato ieri l’edizione 2018 del bando Proof of Concept che assegna sovvenzioni ai ricercatori che hanno già ricevuto una borsa di ricerca Erc.

Destinatari

Il nuovo bando Proof of concept, dotato di un budget di 20 milioni di euro, è destinato a studiosi ai quali è già stata assegnata una borsa di ricerca Erc al fine di determinare la prova di concetto di un’idea che è stata sviluppata nell’ambito dei loro progetti finanziati dal Consiglio Europeo per la Ricerca.

Possono aderire all’invito tutti i ricercatori principali che beneficiano di una sovvenzione Erc Advanced Grant, Erc Consolidator Grant, Erc Starting Grant o Erc Synergy Grant ancora in corso o il cui progetto risulti terminato da meno di 12 mesi al 1° gennaio 2018.

L’obiettivo del bando è aiutare i titolari di sovvenzioni durante la fase di pre-dimostrazione, affinché possano elaborare un “pacchetto” da presentare a società o investitori di capitali di rischio che potrebbero scomettere sulla nuova tecnologia e guidarla attraverso la prima fase della commercializzazione.

Progetti finanziabili

I finanziamenti possono essere utilizzati per determinare la fattibilità, le questioni tecniche e l’orientamento generale del progetto, chiarire la posizione e la strategia sui diritti di proprietà intellettuale, fornire un riscontro per l’elaborazione di un bilancio e altre forme di discussione commerciale, fornire collegamenti a finanziamenti successivi, coprire le spese iniziali sostenute per la creazione di un’impresa.

Scadenze

Sono previste tre scadenze per la presentazione delle domande, sempre entro le 17 (ora locale di Bruxelles): 16 gennaio 2018, 18 aprile 2018, 11 settembre 2018.

SCARICA IL BANDO