“Protele”, un modello innovativo per i legumi campani: nuovo bando della Regione Campania

43

Sviluppo di un modello prodotto-territorio per i legumi campani. E’ il tema della Proposta di Innovazione, pubblicata dall’assessorato all’agricoltura della Regione Campania, che apre un bando di selezione per l’assegnazione di una borsa di studio ( scadenza: ore 12 del 6 dicembre). Il progetto dovrà puntare a valorizzare i legumi campani utilizzando i risultati scientifici che attestano, su base genomica, il legame che intercorre tra le produzioni e i singoli territori. L’importanza del legame prodotto-territorio diventa, quindi, la leva per le strategie di valorizzazione oltre che il criterio attraverso il quale promuovere l’aggregazione all’interno della filiera. L’innovazione è indirizzata alle tipologie di impresa maggiormente diffuse nelle aree collinari e montane della Campania, contraddistinte da ordinamenti produttivi che includono le leguminose da granella per scopi alimentari, di elevata qualità e a basso impatto ambientale. L’obiettivo dell’implementazione della proposta innovativa è la definizione di un modello campano di produzione di legumi, capace di intercettare le esigenze dei consumatori più evoluti e aumentare la capacità competitiva di sistemi produttivi spesso marginali.
Partner del Progetto: Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile del Mediter. Medes; Caponigro Marco; La Rufesa Societa’ Agricola Semplice; Melillo Antonietta; Ottaviano Annamaria; Palmieri Rosa; Perretta Nicola; Voria Giovanna; Università di Napoli “Federico II” – Dipartimento di Agraria.