“Proveremo l’incredibile”, De Rossi sfida la Juve

9

San Diego, 24 lug. – (AdnKronos) – “La Juve ha preso uno dei giocatori migliori della storia, stanno provando a fare una squadra ancora più forte e noi cerchiamo di fare lo stesso. Nel calcio niente è scritto, lo abbiamo visto anche nel Mondiale, dove le cose sono andate diversamente da come ci si aspettava prima di alcune partite”. Il capitano della Roma, , sfida la Juventus in vista del prossimo campionato al via tra meno di un mese.

“Sono 18 anni che provo e spero di portare qualche cosa alla Roma – aggiunge De Rossi in un’intervista alla Nbc da San Diego dove i giallorossi si stanno preparando all’International Champions Cup – Qualcosa di molto facile da dire ma molto difficile da fare. Proveremo a fare qualcosa di incredibile perché le squadre che lo scorso anno sono arrivate prima e seconda sono migliorate”.

Il capitano della Roma elogia il suo allenatore, Eusebio Di Francesco: “La prima volta che l’ho incontrato avevo 18 anni e già era così. Da allenatore vuole puntare al massimo, proprio come quando era un calciatore. È un lavoro differente, pieno di pressioni, ma lui ha una mentalità vincente e sta provando a trasferirla alla squadra”.