Provincia di Caserta
vince Di Costanzo

55

Angelo di Costanzo, sindaco di Alvignano è il nuovo presidente della provincia di Caserta. A votare, per la prima volta come prevede la Riforma Angelo di Costanzo, sindaco di Alvignano è il nuovo presidente della provincia di Caserta. A votare, per la prima volta come prevede la Riforma Del Rio che ha trasformato la Provincia in ente di secondo livello, sono stati sindaci e consiglieri comunali di 99 Comuni del Casertano, in totale 1291 elettori; non hanno partecipato al voto i 5 Enti commissariati. Le operazioni di voto si sono tenute nell’unico seggio allestito presso la nuova sede della Provincia nell’area ex Saint Gobain. Il risultato finale ha visto Di Costanzo vincitore con 40211 contro i 32255 di Cappello e i 22095 di Sagliocco. Al consigliere regionale uscente sono arrivati anche gli auguri telefonici di Silvio Berlusconi. Di Costanzo guida la coalizione del centrodestra ed è appoggiato da ben cinque liste.


Apollosa. Nell’ambito del progettodi recuperodel centrocittadino “Nuova vita al Borgo”, l’amministrazione di Apollosa (BN) ha lanciato pubblicamenteun invitoa soggetti privati interessati al progetto, a manifestare la propria proposta di intervento che dovrà essere coerente con gli obiettivi preposti all’iniziativa. L’idea va comunicata entro il 1 giugno, all’ufficio protocollo del comune, indicando non solo le proprie generalità ma anche il fabbricato su cui si intende intervenire, la descrizione dell’attività produttiva (artigianale o con funzione turistica) da avviare e la spesa massima preventivata.


Ariano. L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino (AV), in collaborazione con l’Azienda Consortile per le Politiche Sociali, aderisce alla Campagna Nazionale sui Rischi del Gioco d’Azzardo, ospitando l’Unità Mobile del Centro di Solidarietà “La Casa sulla Roccia” nei giorni di venerdì 29 maggio, giovedì 18 giugno e martedì 7 luglio 2015, sempre dalle ore 15,00 alle ore 20,00.


Aversa. Lunedì 18 maggio alle ore 10,30 nell’aula consiliare del Comune di Aversa sarà assegnato il premio giuridico “Vincenzo Caianiello” per il miglior dottore in giurisprudenza e il miglior giurista. Il Premio, istituito dall’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Sagliocco, nasce per ricordare il giureconsulto aversano, deceduto nel 2002 che ha ricoperto l’incarico di presidente della Corte Costituzionale e quello di ministro guardasigilli nel governo presieduto da Lamberto Dini.


Baronissi. Iniziativa di solidarietà del Comune di Baronissi (SA) che ha attivato una raccolta fondi per le popolazioni terremotate del Nepal. La raccolta sarà gestita dal nucleo comunale di protezione civile con l’apposizione di gazebi durante le manifestazioni patrocinate o organizzate dal Comune.


Castellammare di Stabia. Per il secondo anno consecutivo, in tempo utile per l’avvio della stagione balneare, il Comune di Castellammare di Stabia (NA) ha affidato, con bando pubblico, la gestione delle spiagge libere dei bagni di Pozzano “ex calcina” e della parte antistante la cava di pietra a confine con Vico Equense “La Rotonda”. L’affidamento delle spiagge si aggiunge a quello dell’altra spiaggia libera “La Palombara” la cui convenzione è attualmente in corso.


Montoro. La Giunta regionale della Campania ha approvato lo schema di protocollo di intesa da sottoscriversi con il Comune di Montoro (AV), per la realizzazione del progetto di ampliamento della rete fognaria preesistente. Con il protocollo, la Regione si impegna a finanziare l’intervento per una spesa di 1 milione e 700mila euro, con fondi a valere sull’Obiettivo Operativo 1.4 del POR FESR 2007-2013 sulle risorse idriche e le compensazioni ambientali.


Nola.Per evitare odori sgradevoli e proliferazione di germi dovuti alla putrefazione di fiori in periodo estivo, e dunque per motivi igienico sanitari, il Comune di Nola ha disposto con apposita ordinanza il divieto di utilizzo di fiori freschi presso i loculi e tombe Cimiteriali Comunali potendo in alternativa utilizzare prodotti floreali in fibra sintetica. La misura entra in vigore il 01 giugno 2015 e si protrarrà fino al 15 settembre 2015.


Quarto. La Commissione straordinaria del Comune di Quarto (NA), con i poteri di giunta comunale ha approvato la delibera n. 90 che ha per oggetto la presa d’atto della proposta preliminare del PUC. Alla luce della istituzione della Città Metropolitana di Napoli è stato delineato un nuovo ruolo fortemente integrato per il territorio comunale di Quarto.


Santa Marina. Il Comune di Santa Marina (SA) ha chiuso il rendiconto di gestione anno 2014 con un patrimonio stimato di 50 milioni di euro e un avanzo di amministrazione pari a un milione di euro. Fondi che serviranno a ridurre gli aggravi di imposta Tasi, Tari e Imu e ad avviare il servizio di videosorveglianza.