Prysmian, cavo marino tra Creta e Peloponneso: contratto da 125 mln e produzione a Napoli

49

Prysmian ha finalizzato il contratto del valore di 125 milioni di euro con Ipto, Independent Power Transmission Operator, responsabile della rete elettrica in Grecia, per la realizzazione di una interconnessione in cavo sottomarino per connettere l’isola di Creta e la Grecia continentale. Lo comunica il gruppo attivo nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni. Il contratto prevede la progettazione, fornitura, installazione e collaudo di un sistema in cavo ad alta tensione in corrente alternata, il cui percorso si estende per 135 chilometri, raggiungendo una profondità massima di installazione di 950 metri. I cavi sottomarini verranno prodotti nel centro Prysmian di Arco Felice, in provincia di Napoli. Il completamento del progetto è previsto per il 2020.