Prysmian Group lancia in Francia il progetto pilota “Fast Track”

184

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni con sedi in Campania ad Arco Felice, Pignataro Maggiore e Battipaglia, annuncia il lancio del suo primo progetto pilota di Factory 4.0 presso lo stabilimento di cavi ottici di Calais, in Francia. Il progetto, denominato “Fast Track”, rappresenta un passo in avanti nell’attuazione del programma “Fast Forward Operations” di Prysmian Group volto a creare stabilimenti più smart facendo leva sull’integrazione tra competenze digitali e know-how delle persone. Il progetto “Fast Track” sarà realizzato grazie alla collaborazione con Dassault Systèmes, 3Dexperience Company, leader mondiale nei software di progettazione 3D, 3D Digital Mock Up e soluzioni Product Lifecycle Management (PLM). “Velocità e disponibilità delle informazioni sono gli elementi chiave di “Fast Track”. Questo progetto punta a garantire la totale affidabilità dei processi produttivi in termini di volume, qualità e tempistiche, compiendo un decisivo passo in avanti a livello di esecuzione delle attività e lungo l’intera catena della gestione dei materiali – spiega Andrea Pirondini, ceo di Prysmian Group – La produzione è l’anima della nostra azienda e gli stabilimenti ne sono il cuore. Prysmian è nata per produrre e la nostra reputazione di leader mondiali è il frutto di un approccio spiccatamente orientato al cliente, basato sulla nostra affidabilità. Uno dei pilastri su cui poggia il nostro costante successo è dunque il continuo miglioramento dei processi e dell’efficienza, della qualità dei prodotti e delle capacità dei nostri collaboratori, nell’ottica di offrire ai clienti il maggior valore possibile”.