Psi, il vice ministro Nencini a Napoli per sostenere il Sì al referendum

63
Sarà il segretario nazionale del Partito Socialista Italiano, nonché viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini ad illustrare mercoledì (2 novembre 2016), alle ore 17.30, all’Hotel Palazzo Alabardieri a Napoli (via Alabardieri n.38) le ragioni del Si per il referendum del prossimo 4 dicembre. Quello che la sezione napoletana del partito della rosa stilizzata ha organizzato è il secondo appuntamento che richiama al confronto il mondo socialista, laico e riformista.  Cinque sono i comitati per il “Si” messi in campo in tutta la regione Campania, uno per ogni provincia, e che da settimane sono al lavoro per una capillare campagna d’informazione.All’incontro di mercoledì pomeriggio a Napoli, dopo i saluti di Carmine Serena, coordinatore PSI Napoli Città, e di Marco Riccio, segretario regionale PSI Campania, sono previsti gli interventi di Domenico De Maio, sub commissario provinciale del Psi di Napoli; Michele Tarantino, sub commissario provinciale PSI Napoli; Mariarosaria Cuocolo, della segreteria nazionale del PSI, ed Enzo Maraio, consigliere regionale della Campania nonché commissario provinciale PSI Napoli. A concludere sarà Riccardo Nencini, segretario Nazionale del PSI e vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti.
In più di un’occasione Nencini ha ribadito che votare Si al referendum del 4 dicembre è necessario per contribuire alla costruzione di un “paese più moderno e che bloccare la riforma significherebbe, invece, rimanere nella palude istituzionale”.