Psr Campania, invasi ad uso irriguo: finanziati investimenti per 11 milioni

89

Con decreto dirigenziale del 15 ottobre scorso la Regione Campania ha approvato la graduatoria unica definitiva del bando di attuazione della tipologia d’intervento 4.3.2 “Invasi di accumulo ad uso irriguo in aree collinari” del Psr.Sono stati ammessi a finanziamento tre progetti d’investimento – presentati dal Consorzio di Bonifica Velia, Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano e Consorzio di Bonifica dell’Ufita – per un importo complessivo di 11,2 milionidi euro. Attraverso La tipologia 4.3.2 del Psr, la Regione Campania sostiene, tra gli altri,interventi di realizzazione, ampliamento e/o ammodernamento di invasi/bacini per l’accumulo della risorsa idrica, grazie ai quali i consorzi di bonifica ed irrigui garantiscono agli operatori agricoli disponibilità e volumi costanti d’acqua nei periodi di scarsità.Tra Gli investimenti finanziabili anche quelli mirano a ridurre i consumi e gli sprechi di acqua agendo sulle reti di distribuzione collettive vetuste e trasformando quelle a pelo libero in reti di distribuzione, sempre collettive,tubate in pressione, per offrire agli agricoltori la possibilità di utilizzare sistemi di irrigazione più evoluti, incentrati sul risparmio e maggiormente calibrati sulla coltura realizzata.