Pubblicità, boom di imprese a Napoli: +7,2% in un anno

62

Sono circa 32 mila in Italia con 99 mila addetti le imprese che si occupano di pubblicità e ricerche di mercato. Primo settore sono le agenzie pubblicitarie, che contano 18 mila attività, seguite dalle ricerche di mercato e sondaggi di opinione con oltre 7 mila imprese, le concessionarie di pubblicità con oltre 5 mila Pmi. Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi su dati del registro imprese al 2017 e 2016. In Lombardia, prima risulta Milano con 5 mila imprese, stabili in un anno e 38 mila addetti. La seguono Brescia con 893 (+2,6%), Monza e Brianza con 543, Bergamo con 504 (+2,2%), Varese con 333 (tutte con circa mille addetti). Superano i 2 mila gli addetti nelle quasi 200 imprese di Mantova. Lodi con 71 imprese vede il settore crescere di +4,4%. In Italia Milano è prima con 5 mila imprese e 38 mila addetti, seguita da Roma con quasi 4 mila aziende e 7 mila addetti, Torino con oltre mille imprese e 11 mila addetti, Napoli con oltre mille imprese e circa 2 mila addetti, Brescia con quasi mille aziende e più di mille addetti. Tra le prime, crescono Napoli e Brescia, rispettivamente +7,2% e + 2,6% in un anno.