Pubblicità: Sassoli (Upa), ‘imprese reattive e creative di fronte a emergenza coronavirus’

11

Milano, 25 mag. (Adnkronos) – Le imprese italiane hanno reagito all’emergenza coronavirus “in maniera sorprendente per rapidità di reazione, messa in sicurezza dei propri dipendenti, smart working e anche in termini di creatività. I messaggi pubblicitari sono stati cambiati rapidissimamente e le aziende sono riuscite a far sentire la loro vicinanza alle persone”. Lo ha detto Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di Upa, Utenti di Pubblicità Associati, nel corso del webinar di Nielsen sulla pubblicità nel primo trimestre 2020. Le imprese “sono state un aggancio emotivo positivo, con campagne che hanno dato coesione e orgoglio nazionale. Ora il tono sta cambiando e si cerca di dare fiducia nel futuro”, ha spiegato.