Puigdemont: “Posso governare la Catalogna da Bruxelles”

21

Barcellona, 19 gen. (AdnKronos) – Carles Puigdemont non si arrende e insiste sulla possibilità di presiedere il governo catalano senza tornare in patria.

Secondo il presidente destituito, infatti, è possibile governare da Bruxelles grazie alle “nuove tecnologie”, cosa che “non sarebbe invece possibile fare dal carcere” ha detto in una dichiarazione a ‘Catalunya Radio’, riferendosi al fatto che qualora mettesse piede sul suolo spagnolo verrebbe arrestato.

“Tra l’essere presidente ed essere un detenuto – ha aggiunto – ho scelto la seconda opzione, perché penso così di poter servire meglio la Catalogna”.