”Pur essendo il mare così immenso”

67

Recentemente è venuto a galla, sotto una luce più allarmante rispetto al passato, il problema dell’inquinamento marino da plastica. Residui di plastica sono stati trovati in quantità industriali nei mari e negli oceani: bottiglie, sacchi, fazzoletti e tutto ciò che è considerato veleno per la specie marina ed è una delle principali cause di morte di molti pesci. Tutto ciò provocherebbe un estinzione di questi in un breve periodo.

Oltre a evidenziare le conseguenze, vengono considerate anche più soluzioni per intervenire sul problema; ma queste risolverebbero l’effetto e non la causa, meccanismo che purtroppo riscontriamo la maggior parte delle volte in svariate situazioni.

E qual è la causa? Siamo semplicemente noi che con superficialità e scarsa educazione tendiamo a rovinare ciò che dovremmo proteggere con amore perché riteniamo che certe cose non ci riguardino.

Poca lungimiranza o semplice egoismo del momento? ‘’Del momento’’, perché quando successivamente veniamo a conoscenza della gravità di uno specifico problema tendiamo a occuparcene.

Ci sono norme, regolamenti e modelli di comportamento generale con i quali siamo entrati in contatto fin da piccoli: sono pochi ma indispensabili per far sì che gli equilibri della vita rimangano tali. Dobbiamo ricordarci di rispettarli per non doverci pentire delle conseguenze per non averlo fatto.

Qualcuno, qualche tempo fa, mi disse ‘’non importa quanto tu sia brava a rispettare le regole affinchè tu abbia un buon vissuto, se sei l’unica a farlo; pagherai ugualmente le conseguenze a causa di coloro che non lo faranno’’. Penso di non aver mai colto appieno quest’affermazione fino ad oggi poiché è ciò che si sta verificando proprio ora. D’altro canto dobbiamo considerare che a volte entra in gioco l’ignoranza: c’è gente che non sa come comportarsi anche se volesse farlo correttamente.

Spero vivamente che grazie alla facilità dello scambio di informazioni, soprattutto digitali, il mondo ora sappia quanto sia disastroso buttare in acqua anche solo un milligrammo di plastica pur essendo il mare immenso.