“Pure qua?”, latitante arrestato mentre guarda Napoli-Inter al bar

32

Napoli, 22 ott. (Adnkronos) – Non resiste alla sua passione per il Napoli e i carabinieri lo arrestano mentre guarda la supersfida con l’Inter in un bar di Agropoli (Salerno). Era latitante dagli inizi di settembre G. S., 38 anni, di Napoli, ritenuto tra i personaggi più attivi che stanno gestendo gli “affari” di droga nella zona del Pallonetto Santa Lucia dopo gli arresti nel clan Elia.

L’uomo è sfuggito all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Roma: deve rispondere della rapina di un Rolex da 12mila euro consumata nel marzo scorso in via Cassia ai danni di un passante, ma è sfuggito anche a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Napoli per evasione. I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Napoli centro lo hanno individuato e catturato mentre assisteva all’incontro di calcio Napoli-Inter in un bar di Agropoli su viale Risorgimento.

In casa, poco distante, aveva le valigie pronte, mai disfatte, per cui i carabinieri ritengono che durante la latitanza fossero frequenti i cambi di nascondiglio. Quando ha visto i militari ha detto sconfortato: “Pure qua ad Agropoli?”, lasciandosi poi tranquillamente ammanettare. Dopo le formalità è stato portato in carcere.