Quarto, flashmob di Noi con Salvini: Cinquestelle ipocriti

78

Flashmob davanti alla sede del Comune di Quarto (Napoli) di un gruppo di attivisti del movimento Noi con Salvini. Esposto uno striscione – poi strappato da un esponente del centro sociale – con lo slogan “Dal vostro movimento ipocrisia ed omertà, il vostro moralismo un mucchio di falsità”. “Il Movimento Cinquestelle ha espulso il Sindaco di Quarto, così tutela se stesso e non i cittadini di questo Comune che speravano in un cambiamento – ha detto il coordinatore di Noi con Salvini, Gianluca CantalamessaM5S dovrebbe puntare il dito contro se stesso, visto che i vertici già sapevamo da mesi quello che stava succedendo. Per noi non c’è più aria serena in questo Comune e credo sia opportuno tornare alle elezioni“. Gli attivisti davanti al Comune si sono seduti su alcune sedie per dimostrare che “anche chi si presenta contro l’attaccamento alle poltrone, alla fine è più attaccato di altri“. “Non bisogna fare confusione – ha concluso Cantalamessa – la legalità e la trasparenza non devono essere solo l’obiettivo ma anche il metodo di fare politica“.