Quirinale: da 3 agosto scatta semestre bianco, chi lo volle e come cambiò /Adnkronos (2)

10

(Adnkronos) – Fu il deputato del Pci Renzo Laconi, durante l’esame dell’articolo che assegnava al Presidente della Repubblica il potere di scioglimento delle Camere, a proporre l’emendamento, poi approvato il 24 ottobre del 1947, che introdusse il cosiddetto semestre bianco. “E’ stata approvata la disposizione -spiegò Laconi- che in caso di scioglimento delle Camere, i poteri del Presidente sono automaticamente prorogati. Se noi a questo punto non stabilissimo un certo limite nella facoltà del Presidente, riguardo allo scioglimento delle Camere, il Presidente della Repubblica avrebbe la possibilità di fare un piccolo colpo di Stato legale, e cioè potrebbe sciogliere le Camere per avere prorogati i poteri e avvalersi di questo potere prorogato per influenzare le nuove elezioni”.