**Quirinale: Davide Siciliano, il factotum del lockdown**

12

Roma, 11 mar. (Adnkronos) – Davide Siciliano, 17 anni, residente a Brescia, nel periodo della prima diffusione della pandemia, quando la città è stata duramente colpita e il lockdown era più duro, si è dato molto da fare per aiutare chi nel suo quartiere aveva maggiori difficoltà. Ha portato la spesa agli anziani, le medicine necessarie agli ammalati e si è fatto carico, molto spesso, di attivare gli strumenti e le tecnologie necessarie per raggiungere chi era costretto al più rigoroso isolamento.