Quotazione oro: la corsa continua

29

Le borse europee sono tutte sotto pressione. Milano precipita. La Fed non riesce a rassicurare i mercati, anzi. Ancora oggi, dopo l’intervento di ieri in Commissione, nel rapporto semestrale alla Camera sulla politica monetaria, vengono ribaditi gli stessi concetti ed, in particolare, la clamorosa apertura a un nuovo taglio dei tassi negli Usa “se necessario”.In questo clima, il prezzo dell’oro – bene rifugio per eccellenza – continua inarrestabile la sua corsa. Polverizzati nel giro di tre giorni tutti i traguardi individuati: il primo a 1183,00, il secondo a 1200, il terzo a 1220. Prossimo obiettivo, dunque, 1250.